Bonifica calabroni e vespe: cosa fare

L’arrivo della primavera e dei primi caldi estivi, coincide con la fioritura e la conseguente comparsa di api e vespe, insetti molto importanti per il nostro ecosistema, ma alle volte pericolosi per l’uomo a causa delle loro punture, soprattutto per chi ne è allergico.

Non mancano nemmeno i calabroni che amano costruire la propria casa sulle aree esterne, ma riparate, degli edifici (così come le vespe).

Per quanto riguarda le api, non è possibile intervenire in quanto sono animali protetti e richiedono l’intervento di personale qualificato che provveda a metterle in sicurezza.

La presenza di vespe e calabroni nelle vicinanze di una abitazione può essere molto pericolosa.

Vespe e calabroni sul balcone: presta attenzione ai primi segni di nidificazione

I nidi non sono difficili da riconoscere ma quando vespe e calabroni incominciano a costruirli possono essere così piccoli da non essere notati.

Generalmente la costruzione del nido incomincia tra marzo e aprile quando l’insetto, uscito dal letargo, deve deporre le prime uova e attendere che si schiudano.

Col passare del tempo le dimensioni del nido aumentano per poter ospitare un numero maggiore di insetti che può arrivare, a seconda della specie, anche a contare 20 mila unità nel caso delle vespe e circa 300 nel caso dei calabroni.

Prevenire in assoluto la formazione di questi nidi è complicato, ma è possibile aguzzare la vista e intervenire velocemente appena ti accorgi dei primi segnali di nidificazione.

Chi chiamare quando ti trovi davanti un nido di vespe o di calabroni

Se trovi un nido di calabroni o vespe intorno a casa tua, è necessario ricorrere a ditte specializzate come la Na services. Puoi contattarci per un sopralluogo gratuito al numero 334.8906489 soprattutto se:

  • non puoi isolare da solo la zona o il locale dove c’è il nido;
  • non è possibile allontanare le persone presenti (ad esempio se c’è una persona con ridotta mobilità);
  • nel caso lo sciame o i favi abbiano raggiunto dimensioni particolarmente elevate;
  • è necessario usare strumenti o mezzi in dotazione di personale esperto e qualificato per evitare spiacevoli incidenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up